lunedì 25 febbraio 2013

Quante maglie avviare?

La domanda che ognuno si fa quando deve cominciare un lavoro a maglia è: "Quante maglie devo avviare?"
Dwellstudio knit numbers
Io personalmente non mi sono mai trovata bene con il metodo canonico del campione.
La scuola di maglia vuole infatti che venga eseguito un campione di 10 x 10 cm sul quale basare tutti i nostri conti.
In questo metodo ci sono molte variabili (numero dei ferri, grandezza del filato) che non mi permettono di poter realizzare a priori un campione 10 x 10.


Io faccio così
1. Preparo un campione con un numero di maglie facilmente moltiplicabile.
Es. posso crearmi un campione di 20 maglie e 10 ferri. 

2. Dopodichè misuro il mio campione e segno a quanti cm corrisponde quel dato numero di maglie.
Es. 20 maglie = 12 cm        10 ferri = 5 cm         

(*nota bene: in questo caso le misure sono assolutamente farlocche)

3. Adesso che so quanto misurano le mie maglie devo capire quanto deve misurare il mio prossimo lavoro. 
Es. ho intenzione di fare una sciarpa larga 25 cm

4. A questo punto devo mettere in pratica questa formula:
A : n = B : x

Non spaventatevi, questa formula tradotto in italiano fa così: "se il numero di maglie che conosco misura tot cm, quante maglie ci vorranno per avere tot cm?"

Parlando in numeri adesso ho
12 : 20 = 25 : x
Che vuol dire: io so che per avere 12 cm devo lavorare 20 maglie, allora per avere 25 cm quante maglie devo lavorare?
Calcolo 20 x 25 e lo divido per 12.  
Stando alla formula moltiplico n x B e la divido ad A

Il risultato è 41, 6, che per comodità porto a 42.

Se siete arrivate fin qui molto probabilmente in testa avrete una cosa del genere:

copyright @ Imeusdesign


Vi assicuro che superato il panico da numeri si tratta di un'equazione molto semplice.
In caso aveste dubbi o problemi scrivetemi, sarò contenta di spiegarvi meglio.

1 commento:

  1. io l'ho fatto ma per una circonferenza di 54 cm lae maglie sono 200

    RispondiElimina