lunedì 27 ottobre 2014

Candy key, il portachiavi in tessuto a prova di borsa.


Alzi la mano chi non perde le chiavi nella borsa. 
Tutte passiamo fin troppo tempo a ravanare sul fondo delle nostre borse in cerca delle chiavi. 

Avevo bisogno di una soluzione allegra, comoda, personalizzata per tenere le mie chiavi a portata di mano. Mi è venuta in soccorso la mia amica Francesca che mi ha suggerito un portachiavi che si è rivelato essere PERFETTO. 

Realizzato in tessuto coloratissimo, comodo da tenere in borsa, facile da trovare, divertente, colorato allegro, chi più ne ha più ne metta. 
 

Ne ho già realizzati 3 solo per me :-)

Provare per credere, vi cambierà la vita.
E poi sono come le caramelle, non potrete più farne a meno. 


Candy Key - Portachiavi in tessuto a prova di borsa Vane Made
  
Candy Key - Portachiavi in tessuto a prova di borsa Vane Made


Aggiungi didascaliCandy Key - Portachiavi in tessuto a prova di borsa Vane Madea

Candy Key - Portachiavi in tessuto a prova di borsa Vane Made

Candy Key - Portachiavi in tessuto a prova di borsa Vane Made

Candy Key - Portachiavi in tessuto a prova di borsa Vane Made

Candy Key - Portachiavi in tessuto a prova di borsa Vane Made

Candy Key - Portachiavi in tessuto a prova di borsa Vane Made


lunedì 1 settembre 2014

Refashion: come rinnovare e personalizzare i jeans.

Il jeans è il capo passepartout che tutte abbiamo nell'armadio. Lo mettiamo di giorno, lo mettiamo di sera, lo mettiamo in vacanza e pure al lavoro. 



Trovare il jeans perfetto, quello che calza come un guanto, non è per niente facile, ma vi assicuro che non è neanche impossibile. 

Ci viene in aiuto Anna Venere di modaperprincipianti.com che nel suo epico (EPICO, dovreste leggerlo almeno una volta al giorno) articolo sulle FORME DEL CORPO ci spiega quali sono i modelli consigliati al nostro tipo di corporatura. 


Moda per principianti
Magari siamo state così fortunate da aver trovato il paio perfetto di jeans e non ce ne vogliamo separare, ma lo abbiamo ridotto ormai ai minimi termini. Oppure abbiamo bisogno di un capo da sera, vogliamo personalizzarlo un po', vogliamo accorciarlo, insomma se vogliamo fare a modo nostro ecco la mia selezione di modi semplici per rinnovare e trasformare i nostri jeans.

N.B. Clicca sui link per il tutorial completo.

Il primo suggerimento è facile facile, pure divertente, per dare ai nostri jeans un effetto used e vissuto. Bastano una grattugia, una pietra pomice e uno scucirino, come ci suggerisce Tomorrows adventures.



Tomorrow adventures
Se però vi siete lasciati prendere un po' la mano e avete fatto un buco più grande del dovuto, o il vostro vecchio jeans ha ceduto lasciando intravedere un po' troppa pelle, ecco un modo facile e chic per rattopparlo con il pizzo ( four marrson evenus)


Se invece siete un po' più wild potreste ricorrere ad una stoffa leopardata.

Pizzo anche per impreziosire il risvolto, così come suggerisce Claudia Piccirillo nel suo blog Picci's love

Picci's love
Altro metodo facile e alla portata di tutti, ma che richiede un po' di pazienza, è la decorazione del jeans attraverso un pennarello per tessuti o la penna alla candeggina (in quel caso fate attenzione perchè il tessuto potrebbe rovinarsi). A me piace tanto la versione a piccoli pois di Love Kate

Love Kate
Concludo con due cose basic e furbe: come realizzare uno short (mi raccomando il taglio in diagonale) ce lo dice Hello Giggles, mentre un modo semplicissimo per allargare i nostri skinny senza andare dal sarto ci viene svelato da Melissa Esplin

Hello Giggles
             
Melissa Esplin






giovedì 28 agosto 2014

Lo stile siciliano in poche semplici mosse

I ragazzi di The Second Life Team , shop vintage con sede alla Farm Cultural Park, mi hanno chiesto di raccontare per immagini lo stile siciliano. 

L'occasione è una serata a tema siciliano in cui la gente è invitata a partecipare indossando un particolare che faccia subito pensare alla Sicilia. Non un travestimento, piuttosto un omaggio alla bella isola della Trinacria.

Ecco la mia selezione.


Comincio da quello che è l'emblema della Sicilia: la coppola.
Elemento caratterizzante del siciliano come si deve, la coppola è capace di portare immediatamente alla mente la Sicilia in maniera pressoché univoca.

L'abbiamo vista ne "Il cammino della speranza" di Germi e in innumerevoli altri film.



Il cammino della speranza
 Come tutti gli oggetti cult anche la coppola è stata oggetto di innumerevoli rifacimenti in chiave moderna. Io vi segnalo queste realizzate con le foto del fotografo Peppe Cumbo. 

Foto e coppole di Peppe Cumbo

Per quanto riguarda i bambini e i ragazzi basta un gilet e un calzoncino corto per ricreare le stesse atmosfere viste in Baària e in Malèna.

Baària


Malèna

Col passare degli anni lo stile degli uomini diventa più formale. Il "vestito" composto da giacca e pantalone è la vera e propria divisa degli uomini siciliani, che spesso si vestono così anche per andare a lavorare nei campi. Il look ovviamente è completato dalla coppola. 

http://www.italymagazine.com/featured-story/la-piazza-e-mia-5-tips-help-you-enjoy-italian-piazza
 Ciò che più rappresenta lo stile della donna, nell'immaginario collettivo, è l'abito nero. Non si tratta solo di uno stereotipo, è normale trovare donne vestite completamente di nero, dalla testa ai piedi. Il lutto stretto è portato soprattutto dalle donne anziane, che portano il lutto a vita per la perdita dei loro cari.

Foto Castronovo Nadia
Foto Scianna
http://www.baroquesicily.com/2010/03/ode-to-sicilian-women/?doing_wp_cron=1409236544.3623049259185791015625

 Ma l'abito che più mi ricorda lo stile siciliano, quello che ho sempre veduto addosso a mia mamma, alle mie zie e alle mie parenti, è lo scamiciato. Una variante è quello che viene chiamato "grembiule", ma che si tratta a tutti gli affetti di un wrap dress antesignano.
  
Il postino

Sedotta e abbandonata

Respiro




lunedì 25 agosto 2014

Lillian Weber, 99 anni, la supernonna che cuce un vestito al giorno per i bambini dell'Africa.

Dedizione, impegno, tanto amore e tantissima pazienza. Sono queste le doti che hanno spinto un'arzilla 99enne dell'Iowa, Lillian Weber, a cimentarsi in un'impresa di quelle che ci fanno ancora credere che il mondo sia un bel posto in cui vivere.

Da ben 840 giorni Lillian cuce un vestito al giorno per l'organizzazione no-profit Little Dresses For Africa. Ben 840 vestiti realizzati quindi, tutti cuciti a mano e ognuno diverso dall'altro, personalizzato e rifinito con vero amore. 



Foto http://www.repubblica.it/

Foto http://www.repubblica.it/

Foto http://www.repubblica.it/

Foto http://www.repubblica.it/

Il pattern è quello di un semplicissimo pillow dress, le indicazioni sono semplici ed essenziali. Provare per credere, se volete cimentarvi ecco le istruzioni. 



venerdì 22 agosto 2014

Refashion: come dare nuova vita alle vecchie scarpe.

Quante volte vi siete ritrovate davanti allo specchio con indosso quel bell'abitino nuovo e nessuna scarpa da abbinare?

Oppure non vi decidete ad abbandonare quelle infradito / flat così comode che mettete sempre e che ormai avete consumato?

Ecco un consiglio facile e veloce per dare nuova vita alle vostre vecchie infradito proposto da Journey of discovery


Cio che vi serve per realizzarlo:
- le vostre vecchie infradito preferite
- una sciarpa, una striscia di tessuto, del nastro, del pizzo, jersey... (lo stile lo scegliete voi)
- tanta fantasia!

http://blog.poetrycollection.co.za/2012/08/from-drab-to-fab/
Basta annodare la stoffa al centro della vostra scarpa, poi avvolgerla attorno ai listini, incrociarla dietro al tallone e legarla alla caviglia con un fiocchetto. 
Facile!

Dopo aver proposto questo consiglio sulla mia pagina Facebook Rosalia ha preso l'idea e ha realizzato questa bellissima versione a partire da una vecchia gonna che ormai non usava più. Un risultato etno / color block davvero d'effetto.
Refashion: dare vita alle vecchie scarpe

Facile no?



mercoledì 20 agosto 2014

Una Coperta Di Sogni è diventata realtà.

Ci sono riuscita! Sono riuscita a ricoprire la piazza con i vostri sogni!


Il 28 giugno 2014 piazza Cavour di Favara è stata testimone dei sogni di tutta Italia, scritti su pezzi di stoffa e cuciti a formare una grande coperta. 

Dopo un anno di lavoro ho potuto dare al mio paese il messaggio di ottimismo che mi ero proposta di veicolare attraverso i vostri sogni. E la gente ha reagito come mi aspettavo: con entusiasmo.

La gente si fermava a leggere, si avvicinava per saperne di più, chiedeva, si informava. Molti hanno preso l'iniziativa, hanno tirato fuori dei pennarelli e hanno contribuito con i loro sogni.

Colgo ancora una volta l'occasione per ringraziare Piera Cuschera, che è stata capace di organizzare e coordinare la raccolta e tutto il lavoro, e la Farm Cultural Park che ha adottato la mia idea e ne ha patrocinato la realizzazione.

Se ve lo siete persi guardate le bellissime immagini riprese dall'alto dal drone di Davide Simone.

Una Coperta Di Sogni - Vane Made (foto dal drone di Davide Simone)

Una Coperta Di Sogni - Vane Made (foto dal drone di Davide Simone)

Una Coperta Di Sogni - Vane Made (foto dal drone di Davide Simone)

Una Coperta Di Sogni - Vane Made (foto dal drone di Davide Simone)

Una Coperta Di Sogni - Vane Made (foto dal drone di Davide Simone)

Una Coperta Di Sogni - Vane Made (foto dal drone di Davide Simone)

Una Coperta Di Sogni - Vane Made

Una Coperta Di Sogni - Vane Made

Una Coperta Di Sogni - Vane Made

Una Coperta Di Sogni - Vane Made

Una Coperta Di Sogni - Vane Made



lunedì 16 giugno 2014

UNA COPERTA DI SOGNI - 28 giugno 2014

Habemus data!
UNA COPERTA DI SOGNI verrà esposta sabato 28 giugno 2014 in piazza Cavour a Favara (AG) a partire dalle 18 per tutta la sera.

Dopo un anno (con relative lunghe pause) trascorso a collezionare i vostri sogni scritti su pezzi di stoffa, adesso si passa alla fase cucitura.

Se vi sbrigate siete ancora in tempo per mandare i vostri sogni, ma fate in fretta che il tempo stringe!

Nel frattempo guardate un po' che bella la locandina che ha preparato per me la sognante Alice di Pensieri Sott'Acqua





mercoledì 26 marzo 2014

Collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made.

La collezione comprende bavaglini, portapannolini, cuscino allattamento, portapigiamino e forse anche altro in arrivo. 

Tanti cuori per dimostrare ai vostri bimbi quanto li amate!



Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made
  
Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made
 
Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made
 
Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made

Nuova collezione bimbi "Cuore di mamma" Vane Made